Research Market strategy
by Swissquote Analysts
Molto probabilmente la GBP continuerà a essere volatile; la seduta straordinaria del parlamento britannico dovrebbe, infatti, avere un impatto significativo sulla direzione della sterlina. Anche se pare più probabile un rifiuto dell’a...
18.10.2019
L’azionario europeo e i future USA sono contrastati dopo la debole seduta asiatica. Wall Street ha chiuso in negativo, perché le vendite al dettaglio di settembre sono risultate più deboli del previsto. Il rallentamento delle vendite,...
17.10.2019
L’ottimismo intorno alla GBP comincia a scemare perché i trader ritengono che molto probabilmente le parti negoziali preferiranno una “proroga tecnica” della Brexit, perché servirebbero altri due mesi per definire i dettagli dell’acco...
16.10.2019
Questa settimana i mercati finanziari sono rimasti molto sensibili agli sviluppi politici e geopolitici con la guerra commerciale Cina-USA e i negoziati sulla Brexit sotto i riflettori.Anche se il cosiddetto accordo commerciale di "pr...
15.10.2019
In Europa, i colloqui tra il Regno Unito e l’UE hanno subito una pausa dopo gli sviluppi positivi poiché il Primo Ministro irlandese ha indicato che un accordo potrebbe essere raggiunto. La scorsa settimana, Leo Varadkar e Boris Johns...
14.10.2019
L’IPC di fondo USA riferito a settembre si è attestato allo 0,1%, meno dello 0,2% previsto. Questo dato inaspettato contrasta con l’idea che l’inflazione di fondo sia in aumento. Ciò alimenta la nostra convinzione che il 30 ottobre ci...
11.10.2019
Considerati i rischi all’orizzonte, i mercati stanno gestendo relativamente bene il susseguirsi di notizie. I mercati asiatici hanno chiuso contrastati e le borse europee sono in rialzo. I negoziati fra Regno Unito e UE sono a un punt...
10.10.2019
Il periodo di calma per la lira turca cui abbiamo assistito negli ultimi quattro mesi, in seguito al vertice G20, probabilmente subirà un’interruzione, perché il paese è tornato sotto i riflettori. Il recente annuncio del presidente t...
08.10.2019
In Germania i dati economici continuano a peggiorare. Ad agosto, gli ordini alle fabbriche tedesche sono calati del -0,6% m/m, più del -0,3% previsto. Il tasso annuo è sceso al -6,7% a fronte del -5,0%, rivisto al ribasso, riferito a ...
07.10.2019
 
Live chat